Associazione Culturale L'Agorà - Giarre  


Statuto Programma News Attività Archivio Cinecircolo Links Foto EVENTI



      Forum

 

 

Dettagli...

Chiudi dettagli  


 

> FESTA DEL FUNGO

L'Associazione L'Agorà organizza per Domenica 18/10/2009 presso l' area attrezzata S.Maria del Bosco (Randazzo)una giornata dedicata alla

             FESTA DEL FUNGO 

 Un omaggio al fungo, con una bella passeggiata autunnale tra la natura alla ricerca di funghi. SASIZZA ARRUSTUTA NTO PANINU giochi, canti, concorso a premi e lezione sui funghi!

PROGRAMMA

h. 8,00 RADUNO PIAZZA MERCATO – GIARRE h. 8,30 PARTENZA

h. 9,00 PRIMA SOSTA : PIAZZALE STAZIONE CIRCUMETNEA LINGUAGLOSSA

h. 9,45 ARRIVO ALL'AREA ATTREZZATA

h. 10,00 SISTEMAZIONE E FORMAZIONE GRUPPI DI LAVORO( BARBECUE, PRANZO , ETC)

h. 13,15 PRANZO h.

15,00 PREMIAZIONE.... h17,00

PARTENZA PER GIARRE

h. 18,30 ARRIVO A GIARRE

La sede è aperta per informazioni e prenotazioni nei giorni di Lunedì e Giovedì dalle h. 19,00 fino alle 21,00. Le prenotazioni devono pervenire entro e non oltre il 12/10/2009 .

L'area attrezzata di Santa Maria del

Bosco si raggiunge dopo aver lasciato il

centro abitato di Randazzo imboccando

la SS. 116 (Randazzo – Santa Domenica Vittoria).

Da qui, dopo aver oltrepassato il

suggestivo ponte in pietra lavica sul

fiume Alcantara, dopo circa 700 metri, si

svolta a sinistra e ci si immette su una

strada sterrata dal quale non ci si può esimere nel restare straordinariamente colpiti

dalla visione della città di Randazzo che, con le sue mura medievali costruite sopra un

ciglione lavico, si specchia nelle acque del fiume Alcantara, offrendo al visitatore

l'imponente visione dell'Etna. Il percorso risale come per rincorrere a ritroso il corso

del fiume, che inizia a scorrere ancora molto più a monte. Dopo avere potuto godere

di un paesaggio semplice ma ricco di attrattiva naturalistica, si giunge all'ingresso

dell'area demaniale di Santa Maria dei Bosco di Monte Boiardo. Ancora qualche

chilometro e ci si potrà dissetare con acqua di sorgente presso l'omonima area

attrezzata, gestita dall'Azienda Foreste Demaniali della regione siciliana. Qui, ci si

sofferma piacevolmente in un'antica masseria corredata da tavoli, panche, piani di

cottura e persino servizi igienici, che rendono la sosta, anche di qualche giorno,

ancora più confortevole. Una piccola stanza della masseria, è stata ristrutturata e

adibita a luogo di culto religioso, per come probabilmente lo era in origine. Questo

luogo, consentito al transito delle autovetture soltanto previa autorizzazione

dell'autorità forestale, si presta molto per l'escursionismo e il pernottamento di piccoli

gruppi. La specie arborea forestale predominante è la roverella che forma fitti ed

intrigati boschetti, però all'osservatore più attento non potranno sfuggire la presenza

di aceri, pioppi, pini ecc.., che compongono un paesaggio forestale variegato.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, finalizzati a garantire il corretto funzionamento del nostro sito, proseguendo nella navigazione si accetta il loro utilizzo.Cookie Policy

 

 © Copyright 2005 Powered By: EtnaLab